20 Giugno 2021 , 00:39:09

Autore Topic: richiesta per rivenditore  (Letto 191 volte)

Offline Fran

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 21
  • Sesso: Maschio
  • Operatore: Vodafone
richiesta per rivenditore
« il: 13 Settembre 2018 , 14:23:36 »
Ho a casa, da anni, alcune (credo un paio) SIM ricaricabili Wind vergini, cioè mai attivate, speditemi a domicilio ma non ricordo bene nell'àmbito di quale campagna.
Per anni ho cercato (a dire la verità senza impegnarmi più di tanto, essendo pigro) rivenditori che fossero disposti ad attivarmele, anche con un piccolo contributo, sempre che fosse possibile. Su un altro forum, quando feci la richiesta, questi spuntarono come funghi, tutti contenti, come se facessi io un favore a loro (evidentemente percepivano una provvigione o commissione per l'attivazione anche se la SIM non era uscita dai loro rispettivi negozi), così come comparve anche un altro utente che asserì che a lei ne avevano attivata una proveniente dalla stessa situazione e oltretutto si era ritrovata anche con un certo credito iniziale senza aver sborsato niente. Sennonché nel momento in cui scrissi a questi dealers in privato essi sparirono tutti esattamente così come erano apparsi, senza però fornirmi spiegazioni.

Vorrei sapere se ad oggi, nonostante la fusione con H3G, è ancora possibile procedere all'attivazione di queste SIM.
Logicamente fornisco i miei documenti e sono in grado di comprovare che non si tratta di materiale rubato (conservo ancora le buste di spedizione).

Grazie a chi vorrà fornirmi il suo aiuto.
 

Offline Resis

Re:richiesta per rivenditore
« Risposta #1 il: 14 Settembre 2018 , 17:39:16 »
Ciao,
non posso aiutarti per l' attivazione ma posso dirti qualcosa di molto interessante che forse non sai.

PREMESSA IMPORTANTE
tutto quello che ti scrivo qui di seguito vale solo e soltanto se nel package delle SIM non è presente (e già scaduta) una data limite per l' attivazione con la solita scritta "attivabile fino al . . . "

se non c' è, puoi fare come ha fatto un mio amico (che aveva anche fattura di vendita della sim non attivata) nella stessa situazione

- Vai da un paio di dealers fisici Wind e chiedi che te la attivino, cosa che non faranno . . . mai !

- Ti procuri una qualche documentazione che comprovi che sei stato in quella data, a quell' orario nei negozi Wind (vanno benissimo scontrini fiscali di ricariche e/o altro)

- Mandi un bel reclamo (con PEC, direi) alla Wind lamentando la omessa attivazione

- Wind molto difficilmente risponderà

- Attendi un certo tempo (per garantirti anche un indennizzo per omessa evasione reclamo)

- Poi vai di Co.Re.com

Al mio amico solo per la omessa attivazione hanno pagato 600 euro
 

Offline yoyodel

Re:richiesta per rivenditore
« Risposta #2 il: 14 Settembre 2018 , 20:32:18 »
pensa che a me han dato solo 5eu al giorno per l'omessa, dev'essere un corecom generoso quello là
 

Offline Resis

Re:richiesta per rivenditore
« Risposta #3 il: 15 Settembre 2018 , 18:53:16 »
Beh, l' ha saputa presentare bene; era passata una quantità di tempo dal reclamo; aveva in mano la fattura di vendita della sim e poi . . . erano altri tempi.
Comunque con la attuale normativa (da giugno 2018) ci sono 2,50 euro giornalieri per mancata risposta a reclamo più almeno 5 (se non sono addirittura aumentati) euro giornalieri per omessa attivazione di servizio "non accessorio"
Cioè 225 euro al mese !
Non dovrebbe volerci molto, perciò, a raggiungere e, magari, superare (Co.Re.com permettendo  >:() i suoi 600 euro
 

Offline Fran

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 21
  • Sesso: Maschio
  • Operatore: Vodafone
Re:richiesta per rivenditore
« Risposta #4 il: 25 Settembre 2018 , 08:03:33 »
Che significa che dev'essere un Corecom generoso? In conciliazione il Corecom non interviene; l'indennizzo dipende dall'accordo tra le parti.